cucina-Cinzia-classica-moderna-penisola

Abbiamo parlato spesso di progetti differenti e personalizzati. Nella quasi totalità dei casi come studio di progettazione di arredi partiamo da un modello di base tra quelli proposti e lo adattiamo, in modi anche inaspettati, alle esigenze sempre differenti. A volte la trasformazione è tale e importante, che si ha difficoltà a capire da quale modello siamo partiti. Questa è la realtà Midarte.

Lo stesso modello di cucina adattata a stili diversi

Una volta che, durante l’appuntamento in studio, abbiamo individuato le esigenze e compresi i desideri, scoprire e toccare i nostri modelli è un passo obbligato. Solo camminando tra i modelli, accarezzando il legno, aprendo i pensili e osservando da vicino gli spazi riesci a renderti conto fino in fondo di quale potrebbe essere la tua cucina ideale.

Accade a volte che un modello di cucina non convinca fino in fondo i nostri clienti che magari lo hanno visto in esposizione. Quel modello è da scartare? Ovviamente no. La difficoltà con cui spesso ci troviamo ad avere a che fare è proprio questa.

Tra diversi modelli ce ne sarà uno ad attirare la tua attenzione. Ma…  Nessun modello risponderà fino in fondo alle tue aspettative, perché ogni modello deve essere riprogettato da noi, secondo le tue misure e i tuoi colori.

I colori, appunto. Quando hai individuato il modello che fa per te entriamo in gioco noi. Lavoriamo su misure e disposizioni e poi ragioniamo sulle finiture. È così che un progetto tridimensionale cambia volto.

La cucina Cinzia per lo stile classico

Un esempio pratico: una cucina con penisola, ad angolo, la cucina Cinzia. Ogni centimetro sfruttato al massimo, linee sinuose e avvolgenti. E poi?

Il legno ha un fascino indiscutibile. È vivo, caldo, materico. Essenze diverse danno un volto diverso ad ogni mobile, permettono lavorazioni differenti e le venature più o meno evidenti rendono più importante o più discreta la presenza del legno. Le tonalità chiare o scure rendono più elegante o più moderno un ambiente, ma in genere il legno naturale viene utilizzato negli ambienti più classici e ampi.

La cucina Cinzia per lo stile minimale o contemporaneo

Grigio scuro, bianco laccato, nero opaco sono colori molto eleganti e perfetti per un ambiente minimal o contemporaneo. Una cucina bianca o nelle tonalità più chiare si adatta ad una casa total white o con richiami in stile scandinavo. Un ambiente più industrial accoglie volentieri una cucina dalle tonalità scure, un top in fenix grigio scuro, con richiami più chiari per una scelta bicolor molto di tendenza. La cucina, come vedi dalle immagini, cambia completamente volto, diventa molto più moderna, lineare e adatta ad arredi completamente differenti.

La cucina Cinzia per ambienti giovani e vivaci

La struttura della cucina Cinzia, molto compatta e avvolgente, può sembrare ad un primo sguardo piuttosto classica. Ma basta inserire un colore intenso, due tonalità a contrasto o molto vivaci, per inserirla nella casa di una giovane coppia attiva e divertente. Le linee si alleggeriscono, i volumi sembrano raddoppiare.

Il colore diverso trasforma completamente l’aspetto di una stessa cucina in modi inaspettati. Ma è difficile riuscire ad immaginare il risultato senza vedere il progetto 3d completo. Non fermarti al primo sguardo, chiedici una consulenza per realizzare la tua cucina personalizzata nei colori che vuoi, con la qualità Midarte.

Leave a Reply